Loading...
loading...

Quando la donna, 52, ricevette un mazzo di fiori per San Valentino, ne rimase scioccata. Il mittente era proprio il marito, deceduto otto mesi prima. Jim morì a 53 anni a causa di un tumore al cervello. Per ricordare alla moglie Shelly quanto l’avesse amata, prima di morire, l’uomo pianificò tutto.

Loading...

1

Fece in modo che Shelly potesse ricevere un mazzo di fiori a ogni San Valentino. Il primo le fu recapitato a due giorni dalla festa degli innamorati insieme ad un biglietto: “Buon San Valentino, tesoro. Sii forte! Tuo per sempre, Jim.”

Nonostante il biglietto, all’inizio Shelly pensò che fossero stati i loro figli a regalarle i fiori. Quindi telefonò al fioraio. Questi le confermò che il bouquet proveniva proprio dal marito deceduto e che era solo il primo di molti altri.

1

Il fioraio le disse che pensava fosse qualcosa che succedeva solo nei film.

“È un uomo incredibile, mi ha amata infinitamente. Anche dopo la morte, continua ad essere straordinario” ha dichiarato Shelly alla TV locale .

Noi non possiamo che essere d’accordo con Shelly!

Loading...
Condividi